TUTTI PER LA SCUOLA! E TU, SEI DEI NOSTRI?

A scuola, ogni giorno serve qualcosa. Le risorse non bastano mai, e l’aiuto di insegnanti e genitori è fondamentale. Ecco allora un’iniziativa che fa al caso nostro!

 

“Tutti per la scuola” è la raccolta punti che regala materiali e strumenti didattici alle scuole dell’infanzia e primarie, semplicemente facendo la spesa nei punti vendita aderenti alla Charity promotion.

 

COME FUNZIONA

Per partecipare basta:

- iscrivere la tua scuola sul sito www.tuttiperlascuola.it

- invitare le famiglie a donare alla scuola i punti della loro carta fedeltà

 

NOVITÀ “PRESENTA UNA SCUOLA AMICA”

Per accelerare la raccolta punti, la terza edizione di “Tutti per la scuola” propone una grande novità: l’iniziativa “Presenta una scuola amica”.

Fino al 31 dicembre 2014, SE LA TUA SCUOLA È GIÀ ISCRITTA, ricevi 500 punti in omaggio semplicemente segnalando una scuola amica.

E per le scuole segnalate che casino si iscrivono, 250 punti di benvenuto!

 

I CONTENUTI DIDATTICI

In più, puoi accedere alle utili e divertenti schede con consigli e giochi anti-spreco che trovi online a partire da settembre 2014.

 

Per tutti i dettagli, visita il sito dell’iniziativa

 

Se lo trovi interessante, condividi questo contenuto.

Hai un’esperienza concreta, manuale, “sul campo” che la tua classe ha fatto e che vuoi raccontarci? Collabora con noi oppure vieni sulla pagina FB di myedutainment e diventa fan!

 

PER CHI

‘Tutti per la scuola’ è un’attività di Charity promotion rivolta alle scuole d’infanzia e primarie d’Italia, promossa da SELEX Gruppo Commerciale S.p.A.

 

COSA PROPONE

Un sostegno concreto alla scuola: un’iniziativa di raccolta punti che regala materiale didattico. Per aderire, basta semplicemente fare la spesa nei punti vendita collegati alla Charity promotion.

 

OPPORTUNITÀ PER LA SCUOLA

Le scuole aderenti al progetto, a seconda del numero di punti raccolto, possono scegliere uno o più premi tra quelli presenti sul catalogo. In più, possono accedere a contenuti attuali e gratuiti, disponibili in download sul sito dell’iniziativa a partire da settembre.

 

10.000 buoni motivi per urlare “Crescendo si scambia”!

Prendi un bambino, mettilo di fianco al papà o alla mamma, oppure perché no, a un
nonno. Dà loro tempo libero per divertirsi. Per giocare. Quale sarà la magia capace di unirli e di rafforzare il rapporto? Probabilmente una passione comune, da vivere assieme. Da “fare” assieme. Le figurine, per esempio! Anche in classe, durante la ricreazione. Un passatempo… senza tempo, un oggetto pieno di ricordi e di emozioni, da scambiarsi e da collezionare. Per giocare in compagnia!

Panini S.p.A. ha promosso e portato nelle scuole primarie “Crescendo si scambia”, un’attività didattica che diventa opportunità per fare gruppo e sperimentare dinamiche di relazione attraverso giochi e attività sullo scambio. Oggetto? La figurina! Sinonimo di manualità, numeri, negoziazione, rispetto delle regole, memoria, creatività.

E alla fine del breve percorso, che include un kit contenente tra l’altro album e figurine per i bambini, ecco  un’iniziativa libera che mette in palio per le scuole buoni spesa in materiale didattico per un valore complessivo di 10.000 euro! Basta coniare uno slogan sul valore dello scambio e incrociare le dita.

Per approfondire

Se lo trovi interessante, condividi questo contenuto.
Hai un’esperienza concreta, manuale, “sul campo” che la tua classe ha fatto e che vuoi raccontarci? Collabora con noi oppure vieni sulla pagina FB di myedutainment e diventa fan!

 

Le 3 parole magiche per coltivare un’idea: GROW THE FUTURE


Dalla teoria alla pratica, dalle schede didattiche all’esperienza sul campo e alla coltivazione in due passaggi, anzi… in due kit! È questo il segreto e l’estrema concretezza di GROW THE FUTURE, SAVE THE WATER, il progetto per un’agricoltura produttiva e sostenibile promosso da Syngenta e Netafim e ideato dall’agenzia d&f per le scuole secondarie di secondo grado di tutta Italia, in particolare Istituti tecnici e professionali a indirizzo ambientale-agrario, agroalimentare e agroindustriale. Tema centrale della seconda edizione: l’acqua, risorsa preziosa da utilizzare con responsabilità.

Conoscere la storia, gli strumenti, la ricerca e l’innovazione di due player globali così forti costituisce per i ragazzi un ideale ponte tra scuola e mondo del lavoro in un settore in controtendenza, se è vero che nei prossimi anni genererà 100.000 posti di lavoro (Coldiretti), con imprenditori agricoli sempre più giovani (under 35) e sempre più qualificati.
Ma in cosa consiste il percorso?
• Con il primo kit e con i materiali scaricabili dal sito www.growthefuture.it, i ragazzi trovano strumenti e stimoli per un viaggio tra colture tipiche – mais in particolare – il tutto nell’ottica del risparmio idrico e dello sviluppo sostenibile.
• Con il secondo kit, anche questo assolutamente gratuito, le scuole potranno montare un vero e proprio impianto di irrigazione all’insegna dell’efficienza irrigua.
• A conclusione del percorso, un’iniziativa libera con BUONI SPESA IN MATERIALE DIDATTICO per i migliori elaborati.
E per tutte le classi partecipanti a GROW THE FUTURE, SAVE THE WATER, un’altra grossa opportunità: fare formazione in classe con esperti di Syngenta e di Netafim!

Per approfondire

Se lo trovi interessante, condividi questo contenuto.
Hai un’esperienza concreta, manuale, “sul campo” che la tua classe ha fatto e che vuoi raccontarci? Collabora con noi oppure vieni sulla pagina FB di myedutainment e diventa fan!

10 modi che non conoscevi per far scappare un bullo

Mai avuto a che fare con un bullo? C’è Luca che ha sette anni, è un bambino vivace e sensibile, scalpita di gioia quando si fanno le operazioni alla lavagna e fantastica in silenzio quando ha la possibilità di fermarsi davanti alla cartina geografica del mondo. Però fa fatica a esprimere le proprie emozioni, si sente insicuro delle proprie parole e finisce per reprimere ciò che prova. Diventando così facile preda di alcuni compagni di scuola poco simpatici e un po’ prepotenti. Una volta ha preso anche delle botte. Una storia che suona famigliare, vero? Troviamo una soluzione? Anzi, perché non dieci?

Per il terzo anno consecutivo, scuole primarie e scuole dell’infanzia di tutta Italia sperimentano l’utilità del progetto edutainment Siamo tutti Capitano, un percorso di educazione socio-affettiva promosso da Farmaceutici Dottor Ciccarelli allo scopo di far emergere la leadership positiva che è in ognuno di noi. E con la possibilità per le scuole partecipanti di mettersi alla prova con un elaborato e aggiudicarsi materiali didattici tra i quali una LIM. Come si svolge? A fianco di 10 animali-guida che accompagnano i bambini tra una miriade di attività da fare in aula e a casa, vere e proprie schede didattiche che coinvolgono la classe e la famiglia. Ogni animale ha una sua identità, caratteristiche positive e negative diverse. Immedesimandosi nel leone o nel procione, nella tartaruga o nel gatto, i bambini scoprono tantissime abilità della comunicazione da utilizzare tutti i giorni, a seconda della situazione.

Questi gli step:

  • I bambini conoscono gli animali attraverso gli strumenti didattici del kit e i video del sito www.siamotutticapitano.it. L’identificazione scatta subito!
  • Giocando con i 10 animali a scuola e in famiglia, i bambini imparano nuovi modi di relazionarsi e di comunicare ciò che provano
  • Grande novità della terza edizione, giochi e attività per imparare a riconoscere e trasmettere le emozioni attraverso le espressioni del volto: rabbia, tristezza, gioia, paura, noia…

Alla fine del percorso, i bambini sapranno esprimere le proprie emozioni in maniera ASSERTIVA, non PASSIVA né AGGRESSIVA.  Per dire stop ai bulli e largo ai Capitani!

Se hai trovato interessante questo contenuto, condividilo. E se hai una storia di bullismo da raccontarci, COLLABORA CON NOI.

Per approfondire

 

SIAMO TUTTI CAPITANO! Quattro chiacchiere “animalesche” con Nicola Iannaccone

Un’animazione di benvenuto per accompagnare i “naviganti” in un percorso di educazione socio-affettiva dai mille risvolti. E poi 10 video coinvolgenti per giocare a essere leone oggi e gufo domani, un tutorial per i docenti e uno per “esercitare” le proprie abilità della comunicazione anche a casa, un sondaggio a premi e un blog tutto da scoprire… ma anche un kit didattico rinnovato nelle attività e nei giochi. Nasce con un sacco di novità la seconda edizione di Siamo tutti Capitano (www.siamotutticapitano.it), il progetto di educazione socio-affettiva promosso da Farmaceutici Dottor Ciccarelli nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole primarie, sviluppato da d&f comunicazione e ispirato al testo di Nicola Iannaccone “Né vittime né prepotenti”. L’obiettivo? Imparare a riconoscere le proprie emozioni e a esprimerle in maniera assertiva sfruttando le abilità della comunicazione, per dire “stop” ai bulli e largo ai Capitani! E tra le novità on line, l’angolo CHIEDI ALL’ESPERTO con Nicola Iannaccone che risponde ai quesiti “bullo-animaleschi” dei genitori!

 

Ne parliamo proprio con Nicola, psicologo esperto in tematiche legate al bullismo e fautore di un metodo che mira a fornire il maggior numero di carte da giocare nelle relazioni.

 

1. Buongiorno Nicola, Siamo tutti Capitano è tornato con parecchie novità per famiglie, docenti e bambini. Quali sono secondo te le più ghiotte?

I filmati che permettono immediata attivazione dei bambini e sono quindi un aiuto diretto agli insegnanti e ai genitori per addentrarsi con facilità nello scenario degli animali.

2. Si può dire che anche in campo relazionale non si smette mai di imparare? Ossia: SIAMO TUTTI CAPITANO serve ai bambini, agli insegnanti, a mamma e papà ma anche all’adulto che ha voglia di mettersi in gioco con sé stesso e con gli altri e si sforza di calarsi un po’ nei panni degli animali?

Lo scenario degli animali è una proposta rivolta ai bambini che, attraverso questi stimoli, possono identificarsi facilmente con le loro caratteristiche e quindi comprenderle per facilitare l’arricchimento e il cambiamento nella gamma delle proprie abilità sociali. Alla base di questa proposta c’è la strategia Axenroos che si ispira al modello psicologico “Rose de leary” della personalità . Un modello di funzionamento sociale che basandosi su assunti scientifici è applicabile in campo educativo, formativo e clinico. È quindi una proposta non solo per i bambini ma per tutti.

3. Parliamo del blog CHIEDI ALL’ESPERTO che ti vede protagonista. Perché un genitore dovrebbe “frequentarlo”? Cosa può trovare?

Oggi con la rete sono molte le possibilità di accedere ad informazioni e arricchire così la propria cultura. Avere un blog dove l’esperto è verificabile, permette una maggior sicurezza nel confronto.

Inoltre ciò che si vorrebbe realizzare non è un luogo di “ricette” ma un momento di confronto tra genitori e insegnanti su come sentirsi sicuri rispetto al proprio compito educativo.

4. Quindi, se dovessi condensarla in poche parole, la ricetta per diventare leader positivi nella propria vita e nelle relazioni è…?

Ridurre le proprie componenti aggressive e passive per esprimere al meglio la propria assertività.

 

Per approfondire:

http://www.testjegedrag.nl/tjg/zelftest/engels/index.htm

Crescendo si scambia

PER CHI

Crescendo si scambia è un’attività formativa, promossa da Panini S.p.A., rivolta ai bambini delle scuole primarie.

 

 

COSA PROPONE

L’obiettivo è quello di far capire ai bambini il valore dello SCAMBIO: di oggetti, di esperienze, di emozioni. Occasione per condividere passioni, per socializzare con gli altri e relazionarsi con gli adulti. Il tutto, partendo da un gioco tipico della nostra tradizione: la figurina.

 

OPPORTUNITÀ PER LA SCUOLA

Alla fine del percorso le classi coinvolte saranno invitate a creare un elaborato per partecipare a un’iniziativa che permetterà loro di ricevere buoni spesa in materiale didattico per la scuola.

 

Visita il sito del progetto: www.crescendosiscambia.it

 

Segreteria Organizzativa:

Numero verde: 800.17.25.34

Fax: 051-6414810

E-mail: info@myedutainment.it

 

 

 

Che cos’è My Edutainment?

Con myedutainment, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado di tutta Italia hanno la possibilità di mettersi alla prova con PROGETTI stimolanti e divertenti, concorsi e iniziative che fanno aggiudicare ricchi materiali didattici, momenti formativi ed eventi che rendono i percorsi ancora più coinvolgenti.

Anche quest’anno su MYEDUTAINMENT.IT trovi KIT COMPLETAMENTE GRATUITI, sviluppati da un team di professionisti dell’edutainment con la consulenza di pedagogisti, nutrizionisti, psicologi che accompagnano le classi in percorsi di educazione ambientale o alla relazione, alimentare o alla creatività e tanto altro.

My Edutainment non è solo l’occasione per scoprire nuovi percorsi didattici che integrano armoniosamente i programmi, ma è un luogo di confronto e scambio DEDICATO A CHI LA SCUOLA FA TUTTI I GIORNI, VOI DOCENTI.

 

 

Che cos'è My Edutainment? Il posto ideale in cui far crescere le idee per la scuola!

Con myedutainment, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado di tutta Italia hanno la possibilità di mettersi alla prova con PROGETTI EDUTAINMENT stimolanti e divertenti, concorsi e iniziative che fanno aggiudicare ricchimateriali didattici, momenti formativi ed eventi che rendono i percorsi ancora più coinvolgenti.

Anche quest’anno su MYEDUTAINMENT.IT trovi KIT COMPLETAMENTE GRATUITI, sviluppati da un team di professionisti dell’edutainment con la consulenza di pedagogisti, nutrizionisti, psicologi che accompagnano mobile casino le classi in percorsi di educazione ambientale o alla relazione, alimentare o alla creatività e tanto altro.

My Edutainment non è When a heartbeat is no longer present, the NameNode unmaps the best-data-recovery.com node from the cluster and keeps on operating as though nothing happened. solo l’occasione per scoprire nuovi percorsi didattici che integrano armoniosamente i programmi, ma è un luogo di confronto e scambio DEDICATO A CHI LA SCUOLA FA TUTTI I GIORNI, VOI DOCENTI. E se serve un consiglio? C’è l’esperto che risponde!

 

Kids Creative Lab

PER CHI

Kids Creative Lab è un percorso ludico-didattico promosso nelle scuole primarie di tutta Italia da OVS (leader nel mercato italiano dell’ abbigliamento e punto di riferimento nel fashion retail) in collaborazione con la collezione Peggy Guggenheim di Venezia.

 

COSA PROPONE

L’obiettivo del progetto è quello di supportare i docenti in un percorso pensato per applicare la creatività all’arte, alla moda e all’ecologia. Quest’anno i piccoli artisti saranno invitati a realizzare un elaborato con tessere di vero mosaico prodotte con vetro riciclato (contenute nel kit).

 

OPPORTUNITÀ PER LA SCUOLA

Tutti i mosaici saranno parte di una grande opera collettiva che sarà esposta alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia dal 25 aprile al 4 maggio 2014. La scuola con la maggiore partecipazione, riceve in premio materiali geo-cartografici De Agostini Libri.

 

Visita il sito dell’iniziativa: http://kidscreativelab.ovs.it/

 

Segreteria Organizzativa:

Numero verde: 800.17.25.34

Fax: 051-6414810

E-mail: info@myedutainment.it